L’importanza del gioco per la creatività

È attraverso il gioco che i bambini imparano a conoscere il mondo, passo dopo passo e scoperta dopo scoperta. Giocare è un modo per acquisire consapevolezza nell’attività psicomotoria, per dare sfogo alla fantasia e per entrare in relazione con gli altri.

Stimolare la creatività e la manualità dovrebbe essere uno dei più importanti obiettivi per un’educazione serena e una crescita sana. Per questo realizziamo giocattoli che non imbriglino la fantasia dei bambini in rigide regole, che non li trasformino in “giocatori immobili” davanti a uno schermo, ma che li lascino liberi di esplorare il mondo con occhi curiosi e corpo in movimento facendo diventare un semplice oggetto la chiave per una nuova avventura.

È compito anche del genitore stimolare l’immaginazione insegnando ai bambini ad allargare i loro orizzonti. Come fare? Ecco qualche suggerimento:
– creare un ambiente favorevole al gioco, spazioso e ricco di stimoli diversi
– giocare insieme: il momento del gioco diventa un’esperienza genitore-bambino che da parte degli adulti richiede tempo e dedizione
– valorizzare il gioco scelto dal bambino: evitare di insistere ad insegnarli come si usa un gioco se lui si sta divertendo ad utilizzarlo in altro modo
– non pensare all’ordine e alla pulizia durante il gioco, per stimolare la creatività c’è bisogno di grande libertà di azione.